🎉¡Finalmente, nuestro 🇪🇺 almacén europeo está listo!🎉

Move Shoot Move: come utilizzarlo al meglio per fotografare le stelle

Quando vuoi fotografare le stelle, stai guardando due cose: Il primo è la qualità dell’immagine, che è direttamente correlata alla nitidezza. Il secondo è la quantità di luce catturata, che dipende dall’impostazione ISO. Come puoi immaginare, se vuoi catturare le stelle più nitide, devi avere la massima qualità dell’immagine, ma ciò richiede un’impostazione ISO bassa, quindi l’immagine risulterà scura e non mostrerà bene le stelle. Se scegli un’impostazione ISO più alta, catturerai più luce, ma l’immagine avrà molto rumore, con conseguente scarsa qualità dell’immagine.

Il seguente tutorial ti mostrerà come utilizzare l’astroinseguitore Move Shoot Move per scattare fotografie nitide e luminose del cielo notturno con la reflex e persino con il tuo smartphone.

In questa guida utilizzeremo lo starter kit che comprende:

  • Astroiseguitore
  • Puntatore laser
  • Testa a sfera

 Move Shoot Move Star Tracker

Starter Kit: astroinseguitore, puntatore laser, testa a sfera, staffa laser

Acquista MSM Astroinseguitore Codice: FOTOTUTORIAL21

Considerazioni sulla posizione e sull’inquinamento luminoso prima di andare a fotografare le stelle

Conoscere la posizione: andare verso un posto che non hai mai visto di notte può essere piuttosto pericoloso poiché gireremo nella completa oscurità. Per questo è importante andarci di giorno e monitorare la zona per sapere dove siamo di notte.

Osserva il tempo: Ovviamente, più il cielo è limpido, più stelle si possono catturare. È anche importante che non ci sia nebbia o umidità eccessiva, altrimenti offuscherebbe il cielo.

Evita l’inquinamento luminoso: Il posto migliore per fotografare il cielo stellato è un luogo con poco inquinamento luminoso. Quindi, dovrai allontanarti dalle grandi città e dai centri abitati perché la tua fotocamera ha bisogno di catturare molta luce per fotografare le stelle.

Evita la luna: la luna emette molta luce, molto più di quanto pensiamo. Se una luna piena (o piuttosto alta) illumina il nostro cielo, difficilmente saremo in grado di catturare le stelle con la nostra macchina fotografica perché la luce lunare le eclisserà.

Vantaggi principali nell’utilizzare MSM

Puoi usare un’apertura più stretta. Ciò consente di sfruttare lo “sweet spot” dell’obiettivo che si sta utilizzando. La maggior parte degli obiettivi è più morbida e mostra effetti di aberrazione alla massima apertura. Riducendo l’apertura di due o tre stop di solito si ottengono le migliori prestazioni dell’obiettivo. Consente inoltre di evitare l’acquisto di obiettivi molto costosi con un’apertura molto ampia.

È possibile utilizzare un’impostazione ISO inferiore. Raccogliendo più luce con un lungo tempo di esposizione, non è necessario amplificare così tanto il segnale del sensore. Il problema con la sovra amplificazione di un segnale è che, insieme al segnale (luce), amplifica anche il rumore. Il guadagno più basso è particolarmente utile per ridurre il rumore di lettura, che è nello stesso punto in ogni fotogramma.

Puoi scattare più esposizioni e combinarle coprendo la stessa parte del cielo senza cambiare la posizione della fotocamera tra ogni scatto. Questa è un’altra tecnica utilizzata per aumentare il rapporto segnale-rumore riducendo al minimo il rumore casuale che si verifica in punti diversi in ciascun fotogramma.

Come installare Move shoot Move e allineare le stelle

Utilizzare l’astroinseguitore Move Shoot Move è davvero molto semplice. Innanzitutto, è necessario livellare il nostro treppiede, posizionarlo in modo stabile per evitare possibili vibrazioni.

1. Inseriamo il MSM sulla testa del treppiede, facendo attenzione che il lato con la bolla sia rivolto a sud e il lato con la base rotante sia rivolto a nord.

2. Successivamente mettiamo il laser sulla base e poi lo fissiamo su un lato.

3. Regoliamo la testa a sfera per puntare il raggio laser sulla stella polare. Per allineare la Stella Polare (se non sai dove si trova), puoi usare app come Stellarium > .

4. Dopo l’allineamento sulla stella polare, installiamo la testa a sfera ausiliaria sulla base rotante del tracker, quindi successivamente inseriamo la fotocamera o smartphone sulla testa a sfera.

5. Posiziona la fotocamera a tuo piacimento, fai uno scatto di prova e controlla che le stelle siano puntiformi.

   Questo inseguitore ti consente di effettuare esposizioni alle stelle o alla Via Lattea più lunghe che mai.

Normalmente scatto da quattro a dieci minuti o più di esposizione, il che mi consente di abbassare completamente l’ISO a 400, il che significa che le mie foto delle stelle saranno nitide con poco rumore digitale.

Impostazioni principali di MSM per fotografare le stelle

Tieni premuto il pulsante per accendere il tracker. Premere di nuovo brevemente il pulsante per modificare le modalità N/S. N e S si riferiscono alla direzione di rotazione. N quindi per l’emisfero nord S è per l’emisfero sud.

Full star tracking – in questa modalità il tracker segue le stelle in modo preciso consento di fare esposizioni molto lunghe.

½ star tracking – in questa modalità, il tracker funziona a velocità dimezzata, il che consente di raddoppiare il tempo di esposizione di ciò che può

Essere fatto senza un astrotracker, consentendo di scattare una singola foto mantenendo fermi il cielo e la terra.

Infine, se hai scattato con esposizioni molto lunghe dovrai utilizzare Photoshop per fondere le immagini astroinseguite con quelle in primo piano.

Come già sappiamo, il tracker ruota lentamente per adattarsi alla velocità delle stelle, quindi il primo piano nella foto si sposterà con il movimento della fotocamera.

Di solito faccio primi piani circa un’ora dopo il tramonto nell’ora blu e poi aspetto che la Via Lattea esca per seguire le stelle. Poiché avrai due foto che devono essere combinate, devi sapere come mascherare e utilizzare i livelli in Photoshop. Ma non preoccuparti, ci sono molti tutorial gratuiti su Internet che possono guidarti attraverso questo processo.

Qualche scatto che ho realizzato con Move Shoot Move Star Tracker

Seguimi su Instagram per visualizzare altre immagini @danielefanniph

Move Shoot Move Star Tracker

Starter Kit: astroinseguitore, puntatore laser, testa a sfera, staffa laser

VEDI PRODOTTO 

Codice: FOTOTUTORIAL21

Circa l'autore

Mi chiamo Daniele, sono un fotografo professionista specializzato in fotografia di paesaggio e ritratto. Attraverso il mio blog, fototutorial.com, condivido tutte le conoscenze che ho acquisito in 10 anni di lavoro per aiutare chi si avvicina per la prima volta a questo bellissimo mondo della fotografia.

ES
Spanish